NOTIZIE STORIE

Lavarian Mortean: storia di un amore a distanza

Può una partita su GoalShouter essere teatro di una bellissima storia? Sembrerebbe di sì, stando a quanto è accaduto con il Lavarian Mortean… ma prima una doverosa premessa…

GoalShouter iniziò la sua avventura nel lontano febbraio 2013. Sicuramente molte cose sono cambiate da quel  giorno. Negli anni si sono sviluppate molte collaborazioni e molte amicizie. Una delle squadre che è da sempre piacevolmente al nostro fianco è senza dubbio il Lavarian Mortean, militante in Prima Divisione Friuli Venezia-Giulia, ma con un cuore da Serie A.

Molte volte i giocatori del Lavarian Mortean sono stati utilizzati come calciatore-modello per gli esempi grafici di GoalShouter e la stessa società ci ha permesso più volte di sperimentare nuove possibilità e nuove funzioni.

Una delle ultime iniziative è stata la GoalShouter New Season Preview, dove il CD Denia (Spagna), Basingstoke Town FC (Regno Unito) e Lavarian Mortean (Italia) hanno presentato in anteprima le nuove grafiche GoalShouter, ora disponibili per tutti gli utenti.  Ogni match è stato quindi condiviso da GoalShouter su Twitter in ben 3 lingue differenti. Abbiamo così creato una sorta di lancio internazionale 🙂

Quest’iniziativa nasconde anche una bellissima storia (versione originale sul sito del  Lavarian Mortean).
Alcuni dei giocatori del Lavarian Mortean proprio durante la diretta seguivano il match su GoalShouter da diverse località: Don Matteo Vicario da Valencia, Sir Thomas Montagnini da Londra, Messer Mattia Zanuttini e Messer Crigor rispettivamente da Firenze e da Visco. Sembra strano, ma è un esempio di come una App possa rafforzare lo spirito di squadra, soprattutto quando un viaggio, di piacere o di lavoro, chiama il calciatore dilettante lontano dai campi da gioco. La squadra però… resta 😉

E per citare Alessio Beltrame, dirigente del Lavarian Mortean: “chi è stato veramente biancoazzurro lo sarà per sempre. Con GoalShouter può continuare ad esserci vicino anche a migliaia di km di distanza”.

Con un stile di calcio così, c’è un cuore del genere… può accompagnare solo!!! 🙂

Ti potrebbero interessare anche

2 Commenti

  • Reply
    Matteo
    ottobre 25, 2016 at 4:24 pm

    Può accompagnare solo! 😀
    😉

  • Commenta